Mia moglie mi cornifica

Categoria: cuckold | Pubblicato da: Anonimo


Salve a tutti mi chiamo lorenzo ho 30 anni sposato con una donna di 29 quinta di seno, alta 1.75 in carne fisicamente ovvero non troppo secca e molto vogliosa. i nostri rapporti sono sempre stati fetish, io le annusavo e leccavo i piedi sudati prima di fare l'amore, e lei sembra mi abbia accettato perchè possego soldi, inoltre lo ho piccolo massimo 14 cm.14 novembre 2008 tornavo dal lavoro un'ora prima a causa di un black out nell'ufficio di assicurazioni dove appunto lavoro, telefonai a mia moglie ma non rispondeva e non capivo il perchè, tornando a casa udii dei gemiti provenire dalla porta prima di entrare, poi sono entrato e a questo punto notai che mia moglie stava scopando, mi avvicinai e osservai dietro un occhiolino che avevo fatto costruire per osservarla quando si masturbava con il dildo, quello simile a quelli dei portoni, e invece notai che stava prendendo un cazzo in fica da un uomo alto e palestrato, a fianco notai i suoi stivali che di solito lei con me li toglieva prima di fare l'amore, cosi li presi e li annusai trovando ed annusando anche i collant all'interno degli stivali, ma sentivo lei urlare- 

AHHHH SI MARCO!!!! MMM che vero uomo un cazzo di 26 cm dove lo trovo ahhh alla faccia di quel cornuto di mio marito che adora solo la mia puzza di piedi e basta, ha un cazzo minuto mm oddio sii ah ah ah AHHH che cazzone mi piacciono i cazzi siiihhh ahhh vengoo vieni anche tu riempimiii, quel povero pervertito l'ho sposato solo per i suoi soldi sihh godo ad offenderlo vieniii ahhh. cosi posai subito gli stivali per essermi sentito umiliato, ma allo stesso tempo tutto questo mmi eccitava trovai il suo cellulare sul tavolo in salotto, e leggendo nei messaggi scoprii che aveva conosciuto questo ragazzo in un bar una sera, leggevo che lei era rimasta entusiasta da quella serata e che voleva farsi una sana scopata perchè io non l'accontentavo, chissà tutte quelle sere che usciva dicendomi che andava con delle amiche, le corna che mi avrà fatto. dopo tornai a rivedere e sentire la scena, calandomi i pantaloni e masturbandomi, il ragazzo passo al sedere di mia moglie e lei esclamò- o si che vero cazzone mmmhhhh ahh tutte le donne lo vogliono tutte!! 

sarebbero invidiose di me ma guarda che maschione alto, palestrato e dotato ah ah ah AHHH siiii mmm fammi male si altro che piedi!! ma come cazzo si può annusare la puzza dei piedi di una donna senti qua che vero uomo. io godevo e venni insieme a loro, poi il cellulare di mia moglie che aveva scordato fuori ricevette un altro messaggio con su scritto: ciao claudia ci vediamo a casa mia stasera penso che verranno anche due miei amici e un altra donna. o mio dio mia moglie non me l'aspettavo cosi pero intanto volevo godermi le sue umiliazioni, i suoi piedi che si dimenavano e scontravano mentre lo prendeva, dopo cambiarono posizione, lei si mise a cavalcioni ed esclamò: ophh si ohphhh mammamia che bello adesso voglio saltareeee voglio godereee ahh sento che appartiene a me mhhh ahhh si bravo si tu si che meriti tanto mmm un vero uomo, ahh sono come un'atleta d'ippica ahhh cavalco si calvaco ahh.


poi si avvicino alla porta appena finito ed io non ebbi il tempo di rialzarmi i pantaloni, aprendo la porta, mia moglie esclamò- ahahahah sei proprio particolare tu allora eh?? mentre ti faccio le corna ti masturbi anche?? sei propio un pervertito, allora vieni qui fai vedere a marco cosa sai fare, leccami i piedi schiavo! che ti pensi che noi donne non fatichiamo per copare? forza, io le dissi- si padrona, e lei- ahahah forza bacia e lecca, pulisicimi i piedi dalle caccoline e sudore, tanto a te la puzza di piedi ti piace sai fare solo quello ahahah non sai che ti perdi con quel moscerino ma tanto tu che ne capisci di fica hai bisogno solo di piedi, poi mi fece sdraiare e si sedette sopra me, esclamando- 

su forza leccami il culo dalla sborra di un vero uomo e senti anche la puzza del mio culo, intanto marco le venne sopra la faccia e le fini la scopata spruzzandole il seme in bocca, cosi da quel giorno ora io osservo sempre mia moglie, e vi racconterò nella prossima "puntata" la scopata serale che doveva farsi con 3 uomini compresa una donna che è la ragazza di uno dei tre, da come avevo letto il messaggio e che mi confermò mia moglie, che subito dopo mi sputò il seme in faccia, si fece rimettere gli stivali e collant, prima leccandoli davanti a lei, poi preparai il the a tutti e due, e lei voleva rincontrare anche marco, non mangio molto quella sera perchè era eccitata e anche io rimasto scioccato ma eccitato, e prima di scopare quella sera, si rilevo di nuovo gli stivali pensando a quale scarpa sexy potesse mettersi e vestito per quella sera mentre io accovacciato le feci da poggia piedi con tutto il suo odore forte per la stanza...


Commenti

Cerca
Avviso
Questo sito di racconti erotici è riservato ad un pubblico adulto,
i minorenni e chiunque si possa sentire offeso dai contenuti qui proposti è pregato di abbandonare il sito web.